Disegna e conosciti

IL DISEGNO DI EXPI, 10 anni

IL DISEGNO DI EXPI, 10 anniSpesso, un disegno appare molto più bello dal punto di vista estetico ma nasconde, come in questo caso, molta solitudine. Il tema indicato a Expi era: "disegna una casa e i suoi abitanti", indicativo del concetto di nucleo familiare. Questo è un nucleo "disperso". Ogni soggetto è rappresentato a sè stante, non vi sono punti di contatto tra persona e persona, non vi è comunicazione affettiva... neppure l’animaletto di casa interagisce con gli umani ma se ne sta, chiuso, nella sua cuccia, lontano da tutto e da tutti, esattamente come mamma e figlia. La bimba che si affaccia alla finestra è Expi stessa, in una casa divisa a metà dal colore, incompleta e sommaria nella colorazione, pesante e raffazzonata. Il significato inconscio di questo disegno è un grande richiamo all’affettività. Expi vuole libertà, gioia, desidera interagire con i coetanei, ma non ne ha la possibilità. Con tutta probabilità è conscia di una separazione tra le figure genitoriali (casa divisa a metà da colori diversi); sa che non c'è comunicazione affettiva tra le persone del nucleo (distanza tra i soggetti); si sente lontana da ciò che gli altri fanno (chiusura nella casa); non comprende quello che le si chiede (finestre e porta piccole). Un particolare estremamente significativo è rivelato dal colore viola che campeggia sulla casa, il cui valore simbolico riassume tutto quello che il disegno dice: "VOGLIO, MA NON POSSO".